Turismo: settore strategico per l’economia italiana

IMG_4203

Il settore turistico si configura sempre più come settore strategico per l’economia nazionale. A testimoniarlo non sono solamente i dati sui flussi turistici – con gli arrivi in crescita del 3% (116 milioni i turisti arrivati nel 2016 in Italia vs 113 milioni nel 2015) e le presenze del 2,6% (403 milioni i pernottamenti registrati nel 2016 vs 393 milioni nel 2015) – ma anche e soprattutto il valore generato dal settore lungo tutta la filiera turistica e l’intera economia italiana.

Il settore turistico, in crescita del 2,7% rispetto al 2016, posiziona l’Italia come sesta potenza economica. I 94 miliardi di euro (pari al 5,5% del PIL nazionale) spesi nel 2017 da turisti italiani e stranieri per servizi ricettivi e della ristorazione, trasporti, arte, sport ed e intrattenimento hanno generato spillover che si sono distribuiti capillarmente in tutta l’economia nazionale producendo un impatto totale di 223,2 miliardi di euro, pari al 13% del PIL italiano, e garantendo 3,4 milioni di posti di lavoro (14,7% dell’occupazione totale).

da investinitaly

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.

Comments are closed.