Quando la masseria diventa Relais

Seconda parte.

Di fianco al sentiero per la spiaggia, si trova l’ingresso di un lunghissimo viale lastricato, delimitato da due pilastri, completamente immerso in un grande uliveto.

2BC1F52E-A662-44EB-9845-EC2EC4EE7C22

Il viale che porta alla masseria

A sinistra del viale, ci sono i paglioni per il tiro con l’arco, mentre a destra, qualcosa che mi ha stupito moltissimo, e a mio avviso davvero originale: una palestra, ma non nel modo in cui siamo abituati a concepirla noi. Trattandosi di un luogo in comunione con la natura, c’è tutt’altro, ovvero un percorso ginnico all’aperto, ricavato in mezzo agli ulivi. In ciascuna tappa si trovano gli attrezzi specifici da utilizzare per fare un determinato esercizio, con tanto di cartello guida, posto vicino a ciascun attrezzo, che spiega il modo corretto in cui si devono utilizzare.

FF0439F0-F7B7-435C-A6F6-58BF3433D020

L’ingresso del percorso ginnico

490F0217-9D37-400F-B57B-E1CEEE301E64

Gli attrezzi della prima tappa

Proseguendo sul nostro viale, si può ammirare tutta la bellezza dell’uliveto, su entrambi i lati, e si ha il privilegio di ascoltare il piacevole canto delle cicale, se lo si percorre al tramonto.

9019BBC7-C6EC-4B72-8C70-81B8B3A8357E

Il viale che porta alla masseria al tramonto

Alla fine, si arriva a quella che è la masseria vera e propria: a sinistra, una piscina rettangolare, molto più piccola di quella principale, più intima e raccolta, mentre al suo interno troviamo le camere superior, che si affacciano direttamente sulla piscina. Oltre ad un secondo ristorante, detto “Il Pugliese”, dove si cucinano le migliori specialità della tradizione, e a cui si può accedere una volta per ciascuna settimana di soggiorno, con una cena che è compresa nella quota all inclusive.

88BEB8A8-09AB-4193-9440-7CE659707785

La piscina in masseria

Infine, nell’ala destra della masseria, è stata ricavata una piccola e funzionale spa, con vasca idromassaggio e sauna.

Il suo cortile d’ingresso è uno degli angoli più suggestivi, e anche un po’ metafisici, di questa splendida masseria, nonchè quello che più mi è rimasto nel cuore: lastricato con le stesse piastrelle bianco panna (paradigma dell’intero relais), costellato da pianticelle dai fiori colorati, una pergola spoglia in ferro battuto, ho amato da morire la pace che vi si respirava.

63803DAE-8DB9-4ADB-AD6E-0E2E6E24DF77

Il cortile della spa

Per finire, è obbligatorio menzionare il mini club, dove i bambini dai quattro anni in su sono intrattenuti tutto il santo giorno dagli animatori più carini e disponibili che esistano. Per i bimbi under four invece, è possibile prenotare il servizio di baby sitting a pagamento.

Spero vi sia piaciuto questo tour fotografico, noi ci prendiamo qualche settimana di pausa, e poi ripartiamo di nuovo, alla volta di un’altra destinazione mozzafiato!

Seguiteci!

 

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.

Comments are closed.