A New York c’è un hotel in cui puoi scoprire cosa ti riserva il destino

Sei curioso di scoprire cosa ti riserva il destino? Se sei a New York fai un salto all’hotel Dream Downtown. Chiunque sia di passaggio potrà infatti approfittarne per farsi leggere il futuro da un oracolo virtuale.

Ogni anno, all’hotel Dream Downtown viene posta un’installazione nella lobby, sulla scia delle più celebri vetrine che affollano la Grande Mela nel periodo natalizio. Quest’anno, una volta entrati, i visitatori saranno salutati da uno stravagante oracolo gigante chiamato “Madre Natura“, immerso in un’area che ricorda una foresta sommersa dalla neve. L’opera interattiva è stata realizzata con theory11, un collettivo responsabile anche del successo della performance “The Magician”, che si è tenuta al NoMad Hotel.

Hotel Dreamtown NYC

L’oracolo “Madre Natura | Fonte: Instagram @dreamhotels

Per scoprire il loro futuro, i viaggiatori in visita a New York possono recarsi ogni giorno dalle 16.00 alle 1.00 all’hotel. Arrivati davanti alla vetrina,  dovranno premere un bottone e fare una domanda a propria scelta all’oracolo. La risposta apparirà pochi minuti più tardi sullo schermo. L’installazione utilizza proiezioni e mappe: “Se vi raccontassimo come l’abbiamo realizzata ne sareste delusi. Come maghi cerchiamo di rendere possibili cose strane non considerate realizzabili, spesso ricorrendo a innovazioni di cui non si è mai sentito parlare prima. L’importante, comunque, è raggiungere quel momento di incauta meraviglia nello spettatore” ha spiegato il CEO di Theory11.

Non ci è dato sapere che risposte abbia dato finora l’oracolo alle persone che si sono rivolte a lui in cerca di una risposta sul proprio futuro. Le domande, però, possono includere ogni genere di argomento: dal lavoro all’amore, dalla fortuna alla salute, fino alle questioni più futili che possono riguardare nuovi acquisti, vincite al lotto o viaggi tanto attesi. Insomma, le premesse sono buone, e se siete incuriositi, non vi resta altro da fare che recarvi al Dream Downtown hotel, dove l’installazione sarà a disposizione del pubblico fino al prossimo febbraio.

Per chi invece non abbia programmato soggiorni nella Grande Mela ci sono due opzioni: ripiegare sui più tradizionali cartomanti oppure attendere speranzosi che l’installazione arrivi anche in Italia. D’altro canto, vista la passione degli Italiani per astri e magia, non sarebbe una cattiva idea.

This entry was posted in Italiano. Bookmark the permalink.

Comments are closed.